La FotoCosa del Giorno | Ancora su Migrant Mother

FotoCose | la FotoCosa del giorno

Oggi ricorre il 125° anniversario della nascita della fotografa Dorothea Lange, alla quale noi di CLAN siamo particolarmente affezionati, perché è proprio parlando di una sua foto che abbiamo inaugurato questa rubrica.

A proposito di quella stessa foto, Migrant Mother, Dorethea Lange ha detto:

Alcune cose che fai hanno una vita propria e si staccano dalla persona che li ha creati.

Dorothea Lange su Migrant Mother

La Lange realizzò quell’immagine nel 1936, mentre stava attraversando gli Stati Uniti a bordo della sua auto. La donna ritratta era una migrante che aveva raggiunto a piedi l’Oklaoma da chissà dove, con dieci figli al seguito, per lavorare nei campi di piselli. Nel frattempo l’azienda che l’aveva assunta era fallita e i lavoratori migranti erano ormai ridotti alla fame.

Dopo che la Lange ebbe consegnato quella foto alla redazione del San Francisco News, Migrant Mother è diventata una delle più celebri immagini della cultura americana. Ma non solo, quella foto ha innescato una reazione a catena: il tema dei lavoratori migranti dell’Oklaoma venne trattato da altri articoli e molti furono i documenti prodotti al riguardo, tanto che alla fine il governo federale riversò tonnellate di aiuti su quei campi, risollevando i lavoratori da una condizione insostenibile.

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Scopri i nostri Corsi di Fotografia

Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/