La FotoCosa del Giorno | C’erano Una Volta Gli Spaghetti Western

FotoCose | la FotoCosa del giorno

La Premiere de Il Buono, Il Brutto e Il Cattivo | 23 Dicembre 1966

Il 23 Dicembre del 1966 veniva proiettato per la prima volta uno degli Spaghetti Western più rappresentativi di sempre: Il Buono, il Brutto e il Cattivo di Sergio Leone.

Spaghetti Western

I western italiani, di cui Leone è il massimo esponente, erano polverosi e decadenti, popolati da antieroi nichilisti, sudici, laconici e mal vestiti. Nulla a che vedere con l’esaltazione perfettina dell’epopea di una nazione, propria del western americano.

Gli scenari nei quali venivano ambientate le storie erano zone desolate della Spagna o dell’Italia che ricordavano i paesaggi desertici americani.

Dreaming Leone del Fotografo Alvaro Deprit

Con Dreaming Leone, il fotografo spagnolo Alvaro Deprit ci porta in uno di questi luoghi, nel Deserto di Tabernas, in Andalusia, dove quello che resta della locale industria cinematografica, tramontata insieme all’età d’oro degli Spaghetti Western, si è malinconicamente trasformato in un parco tematico.

Così, dove un tempo un giovane Clint Eastwood masticava il sigaro scrutando l’orizzonte attraverso la fessura stretta delle palpebre, oggi si aggirano turisti un po’ disorientati che cercano il luogo in cui è stata girato questo o quel duello, in attesa che i figuranti mettano in scena la loro morte per la settima volta nello stesso giorno.

Consigli per la tua biblioteca:

  • Sergio Leone. Perché la vita è cinema di Fabio santini
  • TuttoLeone. I film, i dialoghi, i ricordi, i giudizi, la vita, le immagini di Oreste De Fornari
  • C’era una volta Sergio Leone

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Blog Fotografico
Laboratori fotografici a Grosseto
Corsi di Fotografia a Grosseto
Corsi di Fotografia a Grosseto
Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/