La FotoCosa del Giorno | David LaChapelle

FotoCose | la FotoCosa del giorno

L’11 Marzo del 1963 nasce David LaChapelle. Il primo lavoro come fotografo gli viene offerto da Andy Warhol per la sua rivista Interview.
Per molti anni lavora per i magazine più importanti del mondo (Vanity Fair, GQ, The New York Times Magazine, Vogue, The Face, Arena Homme, Details e Rolling Stone), fotografando i nomi più popolari del jet set. Ma evolvendosi, le sue immagini si allontanano sempre di più dagli standard editoriali. Il suo lavoro non va più bene per le riviste, e quel tipo di fotografia non lo appaga più, così nel 2006 David decide di mollare tutto.

Nel 2006 ho smesso e mi sono trasferito a Maui alle Hawaii dove vivo ancora. Ho avviato una fattoria tuttora funzionante […] Volevo diventare un contadino e di fatto lo sono.
Pensavo di non avere più l’opportunità di esporre nelle gallerie. In pratica lasciavo quel mondo per andare verso l’ignoto. Ero alle Hawaii e ricevetti una telefonata dalla Galleria Rafael Jablonka. Mi ha chiesto se volevo fare una mostra nella sua galleria. Ne ero sorpreso e molto felice, perché non credevo di poter esporre ancora. Volevo fare la mia versione del Diluvio [Universale] e dopo poche settimane ero a Roma per una visita privata alla Cappella Sistina organizzata da Gianni Mercurio.

David LaChapelle per Rai Cultura

Il Diluvio Universale di Michelangelo viene rivisitato da LaChapelle in chiave contemporanea, incorporando le suggestioni michelangiolesche e i simboli della società consumistica. Il risultato è The Deluge.

The Deluge
The Deluge, particolare
The Deluge, particolare
The Deluge, particolare

After the Deluge e Awakened proseguono il racconto apocalittico iniziato con il Diluvio, e i sopravvissuti, forse redenti, si risvegliano ancora sommersi e avvolti da una luce abbagliante.

LaChapelle racconta la società attravero le sue ossessioni, il rapporto col piacere e con il superfluo: un tripudio ironicamente kitsch che mescola santi, colori super saturi e corpi sfacciatamente nudi.

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Blog Fotografico
Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/