La FotoCosa del Giorno | Lunch Atop a Skyscraper

FotoCose | la FotoCosa del giorno

Il 14 Luglio del 1978 muore a New Yourk il fotografo Charles Clyde Ebbets, forse il suo nome non vi dirà nulla, ma la sua storia è legata ad una delle fotografie più famose di tutti i tempi: Lunch Atop a Skyscraper.

Ken Johnston, capo archivista di Corbis Image (l’agenzia che detiene i diritti della foto), sostiene che Lunch Atop a Skyscraper sia di gran lunga l’immagine che è stata concessa in licenza più volte, surclassando addirittura i ritratti di Albert Einstein e Martin Luther King.
La foto, scattata nel 1932, ritrae la pausa pranzo di un gruppo di operai impegnati nella costruzione di uno dei grattacieli del Rockefeller Center.

Per molto tempo si è pensato che fosse un momento colto in modo del tutto spontaneo, ma poi si è scoperto che quel 20 settembre del ’32 fu una vera e propria photo-opportunity, architettata per promuovere quello che sarebbe diventato l’edificio per uffici più grande di New York.
Pare infatti che quel giorno fossero stati invitati moltissimi fotografi per documentare il progresso dei lavori.

Per oltre un decennio la paternità di Lunch Atop a Skyescraper è stata attribuita a Charls Clyde Ebbet, dopo che suo figlio – titolare dell’agenzia Ebbets Photo-Graphics – aveva presentato prove convincenti che il padre fosse sul posto nel giorno in cui la foto fu realizzata. Ma da quando si è scoperto che sì, Ebbets era lì, ma in compagnia di molti altri fotografi, secondo Ken Johnston (Corbis Image) la questione su chi sia l’autore della foto è tutt’altro che chiusa.

La diatriba va avanti con la ricerca di prove definitive sia da parte di Corbis Image – che ha addirittura assunto degli investigatori privati per individuare i familiari dei soggetti ritratti – che da Ebbets Photo-Graphics, che svolge un’analoga inchiesta sulle pagine del suo sito web.

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

512
Corsi di Fotografia a Grosseto
Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/