La FotoCosa del Giorno | L’Ultimo Testamento

FotoCose | la FotoCosa del giorno

Natale | 25 Dicembre

Nella tradizione cristiana il Natale celebra la nascita di Gesù un Dio che si rivela ed entra nel mondo per restarvi fino alla fine dei tempi.

The Last Testament del Fotografo Jonas Bendiksen

Jonas Bendiksen, fotografo norvegese di cui abbiamo già parlato qui, con il lavoro The Last Testament, si mette sulle tracce di sette uomini che dichiarano pubblicamente di essere incarnazioni del Messia, tornato sulla terra per salvare il mondo.

Alvaro Theiss Cristo (detto INRI), Brasile

INRI si rende conto di essere l’incanazione del Messia nel 1979 durante un digiuno a Santiago del Cile.
Trascorrerà molti anni come predicatore errante prima di stabilirsi a Nuova Gerusalemme, nei pressi di Brasilia.
INRI e i suoi seguaci (in gran parte donne) vivono una vita per lo più isolata, ma si dedicano anche a diffondere il verbo nel mondo usando YouTube.

Alvaro prende il nome INRI dall’iscrizione apposta dai romani sulla groce di Gesù Iesus Nazarenus Rex Iudaeorum (Gesù di Nazareth Re dei Giudei).

BRAZIL. Brasilia. 2014. INRI Cristo.

Il Gesù di Kitwe, Zambia

Il secondo Gesù della serie lo troviamo in Zambia, dove siamo già stati una decina di giorni fa quando abbiamo parlato del Programma Spaziale di Edward Makuka Nkoloso.

Bupete Chibwe Chishimba ha scoperto di essere il Gesù di Kitwe a 24 anni.

Oggi ha 43 anni, una moglie e sei figli e gestisce due taxi (senza licenza).

ZAMBIA. Kitwe. 2016. Bupete Chibwe Chishimba.

David Shayler, The Christ, Gran Bretagna

Nato il 24 Dicembre del 1965 a Middlesbrough, è un ex agente del MI5 (i celebri servizi segreti inglesi). Nel 1996 ha denunciato corruzione ed incompetenza all’interno dei servizi e da quel momento si è dedicato alla lotta contro il sistema.

Nel 2007 scopre di essere Gesù e da allora la sua missione è insegnare all’umanità l’amore incondizionato e la suprema legge di Dio.

Gran Bretagna. Yorkshire. 2015. David Shayler guarda un’eclissi solare dopo un sermone

Dolores, Gran Bretagna

Dolores Kane è l’alter ego femminile di David Shaylers.

L’apostolo Paolo scrive che non ci sono né maschio né femmina, perché tutti siamo uno in Cristo, e così David/Dolores è uno in Cristo, né maschio né femmina.

GB. Windsor. 2015. Dolores l’alter ego femminile di David

Jesus Matayoshi, Giappone

Matayoshi, noto come l’Unico Dio nasce ad Okinawa nel 1944. Cinquantatre anni più tardi fonda il World Economic Community Party, convinto che il regno dei celi verrà solo dopo regolari elezioni democratiche.

Il suo piano è diventare primo ministro giapponese, per riformare la società nipponica. Il passo successivo sarà ottenere il posto di segretario generale dell’ONU, per governare il mondo intero ed istituire la legge di Dio.

Ma in attesa della venuta del regno dei cieli Jesus Matayoshi è piuttosto aggressivo con i suoi avversari politici, ai quali suggerisce di suicidarsi.

JAPAN. Tokyo. 2016. Jesus Matayoshi

Moses Hlongwane, Il messia del Sud Africa

Moses Hlongwane è chiamato, dai suoi trenta discepoli, il re dei re, il signore dei signori, o semplicemente: Gesù.

Moses scopre di essere il Messia in un sogno, nel 1992, quando era un piccolo venditore di gioielli. Da allora ha predicato alle masse nella provincia di KwaZulu-Natal; in seguito ha ampliato la sua missione a Johannesburg e ad altre grandi città.

Ora Moses vive con i discepoli nel suo villaggio natale di Eshowe, fuori Durban.

Moses sostiene che il Giorno del Giudizio sia imminente.

SOUTH AFRICA. KwaZulu Natal. 2014. Moses Hlongwane.

Sergei Torop, il Cristo di Siberia, Russia

Nel 1988 l’uomo nato come Sergei Torop, poliziotto di Minusink, perde il lavoro. Mentre l’Unione Sovietica si sgretolava attorno a lui, scopre di essere Gesù Cristo.

Ha fondato la Chiesa dell’ultimo testamento nei primi anni ’90. Fondò un eco-villaggio dove la gente accorse da ogni ancolo della Russia.

La sua comunità conta ora circa cinquemila seguaci. Ha scuole, chiese, un ordine sacerdotale e una propria struttura sociale.

Il discepolo Vadim, è sempre vicino a lui e registra tutto ciò che il suo Messia fa e dice. Questi resoconti vengono trascritti in una serie di tomi in lingua russa che prendono il nome di Pozledniy Zavet, ovvero l’Ultimo Testamento.

RUSSIA. Krasnoyarsk Territory. 2016.

Consigli per la tua biblioteca fotogragica:

  • The Last Testament
  • Satelliti. Ediz. illustrata
  • I luoghi in cui viviamo. Ediz. illustrata

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Scopri i nostri Corsi di Fotografia

Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/