#LiberArtiCLAN | Il falò delle vanità

A cavallo tra il XV e il XVI secolo, allontanata la famiglia de Medici, a Firenze sorse la repubblica. Il frate Girolamo Savonarola, le cui prediche puntavano il dito verso la corruzione morale di società e istituzioni,
diventò una figura centrale nel contesto culturale dell’epoca. Il progetto del domenicano ricorse a metodi di repressione della cultura come il falò delle vanità che richiama, senza ombra di dubbio, ad alcuni metodi di repressione tipici dei regimi del Novecento.

Cose d’Arte | Street art nel quartiere Sant’Ermete a Pisa

I residenti del quartiere Sant’Ermete a Pisa, riuniti in un comitato popolare, hanno deciso di dar voce al loro desiderio di riscatto in modo alternativo, trasformando la zona delle case popolari, in un museo a cielo aperto.

#LiberArtiCLAN | Entartete Kunst. Guerra dichiarata all’arte degenerata

Nell’estate del 1937 si inaugura a Monaco di Baviera, presso l’Istituto di Archeologia dell’Hofgarten, Entartete Kunst (Arte degenerata) l’esposizione volta a distruggere il modernismo della vita artistica della Germania e tutta l’arte considerata immorale per il regime nazista.

#LiberArtiCLAN | Toscani: censura, innovazione e realtà

All’inizio degli anni ’90 l’azienda italiana Benetton scelse Oliviero Toscani, fotografo abituato alle provocazioni, come responsabile della comunicazione aziendale. La sua forza creativa, tra molti scandali e censure, cambiò radicalmente l’immagine commerciale e numerose tecniche di comunicazione, segnando la storia della pubblicità italiana e contribuendo notevolmente a diffondere il marchio Benetton nel mondo.

Cose d’Arte | La Street Art invade Casa

Camminando per strada, avete mai desiderato un murales direttamente a casa vostra? Da alcuni anni i designer più attenti alle mode, stanno cercando di trasformare questo desiderio in realtà!
Poi è arrivata la quarantena, e questa tendenza, per molti artisti, è divenuta una necessità.