La FotoCosa del Giorno | Ribaltare il Cielo

FotoCose | la FotoCosa del giorno

Il 24 Aprile del 1999, 21 anni fa, muore il fotografo Corrado Bianchi. Classe 1912, durante il secondo conflitto mondiale ha fotografato la sepoltura degli 83 minatori di Niccioleta (in alta Maremma) trucidati dai Nazisti e l’ingresso dell’esercito americano a Massa Marittima, città dove si stabilisce ed apre il suo studio fotografico.

Storia di un’icona italiana

15 Gennaio 1950. Lo stadio è l’Artemio Franchi di Firenze, costruito 20 anni prima nell’area in cui sorgeva l’aerodromo di Campo di Marte. Sul prato i padroni di casa affrontano gli odiati juventini.

Ai fiorentini amanti della cabala il 15 Gennaio sembra essere una giorno fortunato, dato che, negli anni passati, le ultime due volte che in quella data hanno affrontato i bianconeri il risultato ha sempre sorriso loro.
Quella domenica del 1950 però il punteggio non si schioda dallo zero a zero e la partita scorre noiosa sotto gli occhi dei 60.000 del Franchi.
All’ottantesimo minuto La Fiorentina ancora non si rassegna al pareggio e continua ad attaccare.
Magli, difensore dei padroni di casa, vede Egisto Pandolfini in buona posizione e fa partire un lancio lungo nella sua direzione.

E’ il momento decisivo della partita, e verrà ricordato fino ai nostri giorni. Ma non perché l’attaccante viola, Pandolfini, riuscirà finalmente a sbloccare il risultato. A restare scolpito nella memoria dei 60.000 del Franchi sarà il gesto tecnico di Carlo Parola, difensore bianconero, che intercetta il lancio di Magli esibendosi in una spettacolare mezza rovesciata. L’esecuzione impeccabile spezza la parabola del pallone, allontanandolo dalla porta juventina.

Clic.

Nel silenzio dello stadio ammutolito il suono dell’otturatore della fotocamera di Corrado Bianchi è un fragore assordante di metallo. O almeno così mi piace immaginarlo.

Il tempismo è perfetto, e il negativo, esposto per appena una frazione di secondo, assorbe il gesto elegante di Parola. La gamba sinistra piegata accompagna la rotazione del corpo a mezz’aria. La destra tesa ha appena respinto il pallone.

Lui che sale, altissimo, poi gira le gambe all’indietro come a ribaltare il cielo

Guido Crosetti commenta su Repubblica la mezza rovesciata di Carlo Parola

Bianchi vende i diritti di quella foto per 30.000 lire, ignaro che negli anni successivi verrà stmpata oltre 300 milioni di volte.

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Scopri i nostri Corsi di Fotografia

Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/