Le FotoCose della Settimana | 22.2020

FotoCose | la FotoCosa del giorno

Nella ventiduesima settimana del 2020 abbiamo ballato con il fotografo David Magnusson tra Lousiana, Colorado ed Arizona. Poi, col fiato spezzato, ci siamo tuffati nelle rivolte che hanno seguito l’omicidio di George Floyd, fermandoci infine a riflettere di fronte alle immagini che negli anni hanno vinto il premio Pulitzer.

Le FotoCose della settimana, in collaborazione con ImagOrbetello.


Il ballo delle vergini

Durante un “Purity Ball”, le ragazze promettono di “vivere una vita pura davanti a Dio” e di rimanere vergini fino al matrimonio, mentre i loro padri firmano un impegno in cui promettono di proteggere la castità delle loro figlie.

Leggi tutto


I Can’t Breathe

Lo scorso 25 Maggio il corpo del quarantaseienne George Floyd viene raccolto senza vita dai paramedici di Minneapolis lasciando sull’asfalto una chiazza di sudore.
Quella chiazza è tutto ciò che resta della vita di un uomo, ucciso da un agente di polizia durante un arresto.
Dopo l’episodio, a Minneapolis la gente è scesa in strada e la protesta si è rapidamente estesa a molte altre città degli Stati Uniti.

US Press Freedom Tracker ha riportato oltre 100 violazioni della libertà di stampa da quando sono iniziate le proteste.
Secondo l’organizzazione, dal 28 al 31 maggio, sono stati arrestati almeno 19 giornalisti, 76 sono stati aggrediti e altri 36 hanno riferito di essere stati colpiti dalla polizia con proiettili di gomma.

Leggi tutto


Il Premio Pulitzer

Quasi un secolo fa, il 27 maggio 1923, nasceva a Graz (Austria) Inge Morath, la prima fotografa donna ad entrare in Magnum.

Leggi tutto

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Scopri i nostri Corsi di Fotografia

Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/