Le FotoCose della Settimana | 30.2020

FotoCose | la FotoCosa del giorno

Abbiamo trascorso un’altra settimana insieme, la trentesima del 2020, nonché ultima di luglio.

Stavolta abbiamo conosciuto i fantasmi che hanno sopraffatto il fotografo sudafricano Kevin Carter, abbiamo scoperto come un photo-editor si guadagna da vivere, ci siamo gettati a capofitto nella polemica sul presunto razzismo di Martin Parr e, infine, con Michael Wolf, abbiamo appreso l’arte della meta street photography.

Buona Lettura da CLAN e ImagOrbetello.


La Bambina, il Fotografo e l’Avvoltoio

Kevin Carter è stato un uomo appassionato che ha esplorato e raccontato il lato oscuro dell’umanità.
Membro del Bang Bang Club, le sue foto hanno mostrato al mondo la violentissima transizione che ha condotto il Sudafrica alla fine della segregazione razziale.

Gli orrori a cui ha assistito negli anni – roba difficile da osservare, figuriamoci da fotografare – lo sopraffanno la sera del 27 luglio 1994, quando, appena trentareenne, si uccide con il monossido di carbonio della sua auto.

Leggi tutto


John Godfrey Morris, Professione Photo-Editor

“Il photo-editor è il voyeur dei voyeur, la persona che vede quello che hanno visto i fotografi, ma nel regno asettico dei provini, delle prove di stampa, delle scatole gialle delle diapo e ora dei pixel su un monitor. Il photo editor trova la foto emblematica, l’immagine, che sarà vista da altri, forse da tutto il mondo. È L’involontario (o a volte consapevole) manipolatore del gusto, il custode non ufficiale della moralità, lo scopritore di talenti, il complice della celebrità. Ancor più importante – o conturbante – è quello che sancisce la ‘realtà’ e la ‘storia’.”

Leggi tutto


Martin Parr Non è Razzista

La settimana scorsa è uscita la notizia del passo indietro fatto dal fotogrado Martin Parr che, accusato di razzismo, ha deciso di ritirarsi dal ruolo di direttore artistico del Bristol Photo Festival. Le dimissioni di Parr sono l’atto finale di una protesta iniziata un anno e mezzo fa da una studentessa britannica. Le critiche erano rivolte alla riedizione di London – un libro fotografico del 1969 del bresciano Gian Butturini, scomparso nel 2006 – curata dal fotografo britannico.

Leggi tutto


Michael Wolf

Oggi Michael Wolf avrebbe compiuto 66 anni, conosciamo insieme quello che probabilmente è uno dei fotografi più prolifici di sempre.

Leggi tutto

Non perderti neanche una FotoCosa, iscriviti al Gruppo CLAN Fotografia su Facebook oppure Segui il Canale Telegram CLAN Foto

Scopri i nostri Corsi di Fotografia

Segui Francesco Rossi:

Fotografo

Dal 2009 si divide tra fotografia di matrimonio e documentaria. Come documentarista ha pubblicato su National Geographic Italia, L'Espresso e riviste minori. Come matrimonialista ha avuto l’opportunità di lavorare in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Bermuda. http://www.francescorossifotografo.it/